Calabria e Sicilia: un ponte di legalità

Itinerario

Programma

Da Palermo alla Locride, passando per lo Stretto di Messina: “Calabria e Sicilia – Un ponte di legalità” nasce dalla collaborazione de I Viaggi del GOEL con Addiopizzo Travel, dal 2013 cooperativa di turismo etico a sostegno di chi si è rifiutato di piegarsi al ricatto mafioso. Perché tra le due sponde, uno sviluppo diverso da quello criminale è possibile: in questo percorso vogliamo condividerne esperienze concrete.

Programma di viaggio - 6 notti e 7 giorni

1° giorno

Nella Palermo che dice NO!

Arrivo all’aeroporto di Palermo. Trasferimento alla sede di Addiopizzo, un bene confiscato alla mafia, incontro con i rappresentanti dell'associazione e presentazione del tour. Pranzo libero non incluso. A seguire, walking tour nel centro storico, alla scoperta di luoghi-simbolo dell’antimafia civile: tra le tappe, mercato del Capo, piazza della Memoria, Cattedrale, Quattro Canti, piazza Pretoria. Cena self-service all’Antica Focacceria San Francesco, che dal 1834 cucina il tipico cibo “da strada” palermitano. I proprietari, che hanno denunciato gli estorsori nel 2005, sono un esempio di ribellione antiracket. Trasferimento in hotel e pernottamento.

2° giorno

Nei luoghi di Falcone e Impastato

Prima colazione e trasferimento per Capaci, sul luogo dell’attentato al giudice Giovanni Falcone. Attraverso le parole di un cittadino testimone oculare, focus sugli anni dello stragismo mafioso. Al termine della testimonianza, trasferimento a Partinico nell’azienda agricola Mariscò, dove gusteremo le prelibatezze della terra siciliana e avremo modo di saperne di più sull’agricoltura biologica e sulle coltivazioni autoctone.  Nel pomeriggio trasferimento a Cinisi, dove nella Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato conosceremo la storia di Peppino, attivista ucciso nel 1978 da Cosa Nostra. La giornata si concluderà con una cena nella pizzeria “Alla Stazione”, location del film “I cento passi”, o nella pizzeria Impastato, gestita dalla famiglia di Peppino. Dopo la cena, rientro a Palermo per il pernottamento.

3° giorno

Da Via d'Amelio al mare

Prima colazione e check-out. Ci prepareremo per l’ultima giornata siciliana: prima tappa in via D’Amelio dove, partendo dalla strage del 19 luglio 1992, ricorderemo la figura del giudice Paolo Borsellino. Saluteremo Palermo, ammirandola in tutto il suo splendore, grazie ad un tour panoramico lungo la salita di Monte Pellegrino, con soste al santuario di Santa Rosalia, la patrona della città, e al Belvedere. Infine, il mare: il pranzo al sacco sarà nel pittoresco borgo marinaro di Mondello, a cura di Cotti in Fragranza, la cooperativa che porta avanti un progetto di inclusione lavorativa dei minorenni del carcere Malaspina di Palermo, grazie alla preparazione di prodotti da forno. Dopo pranzo, trasferimento in Calabria attraverso il panoramico stretto di Messina. Cena libera durante il percorso. Arrivo in serata all'Ostello Locride, sede del soggiorno, eco-residenza realizzata in un bene confiscato e gestita da GOEL-Gruppo Cooperativo. Check-in e pernottamento.

4° Giorno

GOEL BIO: coltiviamo la legalità

Prima colazione. Incontro con rappresentanti di GOEL – Gruppo Cooperativo e presentazione del percorso di cambiamento che GOEL promuove nella Locride e nel resto d’Italia. Trasferimento a Roccella Jonica e visita alla cooperativa sociale Arca della Salvezza, nata da un centro di accoglienza per minori in difficoltà, che gestisce un'azienda agricola con fattoria didattica ed attività educative per bambini, adolescenti e giovani. Presentazione di GOEL Bio, cooperativa sociale agricola che riunisce i coltivatori calabresi che si oppongono alla ‘ndrangheta in un marchio che racchiude etica e qualità di prodotti biologici certificati. Pranzo nella stessa cooperativa. Nel pomeriggio passeggiata a Stilo, patria del filosofo utopista Tommaso Campanella, borgo che in età bizantina fu centro di vita religiosa, con numerosi simboli che testimoniano l’incontro tra Oriente e Occidente. Visita del centro storico e della famosissima Cattolica, chiesetta risalente all’epoca bizantina, esempio unico in Europa. In serata trasferimento e cena al ristorante culturale biologico AMAL, simbolo dell'incontro tra la Calabria e l'Africa, realizzatosi nei progetti di accoglienza dei migranti gestiti da GOEL -Gruppo Cooperativo. Rientro in ostello e pernottamento.

5° Giorno

CANGIARI: artigiani del cambiamento

Prima colazione. Trasferimento a Gioiosa Jonica. Incontro nella sede di Made in GOEL, realizzata in un bene confiscato alla 'ndrangheta, e presentazione di CANGIARI (cambiare in calabrese), il marchio di moda etica di GOEL che nelle sue creazioni unisce il rispetto ambientale, attraverso l’uso di filati e colori biologici certificati, all’antica tradizione della tessitura a mano risalente al periodo greco-bizantino. In tarda mattinata trasferimento a Gerace e pranzo in ristorante, con degustazione di prodotti locali. Nel pomeriggio visita guidata della "città delle 100 chiese", uno dei borghi più belli d'Italia che custodisce un notevole patrimonio artistico, conservato in massima parte nella sua Cattedrale. Sosta in piazza del Tocco con degustazione della famosa granita. Visita alle botteghe artigiane della terracotta e dei telai a mano. Cena e pernottamento.

6° Giorno

Arrivederci

Prima Colazione. Check out. Incontro all’ostello con la cooperativa sociale Pathos, che nasce da una casa famiglia per adolescenti e giovani e gestisce progetti SPRAR di accoglienza e assistenza migranti richiedenti asilo politico. Testimonianza/dibattito con operatori, mediatori linguistico/culturali e migranti che raccontano la loro esperienza e il percorso di integrazione. Saluti finali con GOEL – Gruppo Cooperativo e trasferimento in aeroporto per la partenza.

Quote

Quota di partecipazione:  € 535,00 per gruppo minimo di 30 persone

La quota comprende:

  • Trasporto per tutto il tour in autobus GT (dall'arrivo all'aeroporto di Palermo fino alla partenza all'aeroporto di Lamezia Terme);
  • Soggiorno in Hotel*** a Palermo in camera doppia/matrimoniale;
  • Soggiorno nell' eco-ostello Locride in camera doppia/matrimoniale;
  • Pasti come da programma; 
  • Visite guidate come da programma;
  • Trenino turistico e museo diocesano a Gerace;
  • Quota solidale alle realtà associative e alle cooperative incontrate durante il tour;
  • Assicurazione medico/bagagli;
  • Assistenza in loco da parte di un mediatore culturale di Addiopizzo
  • Travel e accompagnatore turistico dei Viaggi del GOEL come da programma.

La quota non comprende:

  • Viaggio a/r (quotazione su richiesta);
  • Pasti e consumazioni non compresi dal programma;
  • Supplemento camera singola;
  • Tutto quanto non indicato dalla "quota comprende".

 

Prenota la tua vacanza in Calabria

Personalizza

Periodo dal / al *

Informazioni

Manifestazione del consenso (articolo 7, GDPR)

Confermo la correttezza dei miei dati personali come sopra riportati e dichiaro di aver letto attentamente il contenuto dell'Informativa da Voi fornita ai sensi dell'articolo 7, GDPR o di averne ricevuto copia. Leggi informativa Con riferimento al trattamento per le seguenti finalità:
Dichiaro di aver letto attentamente il contenuto dell'Informativa da Voi fornita ai sensi dell'articolo 7, GDPR EU. Leggi le condizioni Privacy
CAPTCHA con immagine